1 DICEMBRE 1970: IL DIVORZIO È LEGGE

I risultati della domenica calcistica passano immediatamente in secondo piano di fronte a quanto accade in Parlamento durante la settimana: l’1 dicembre il divorzio diventa legge anche in Italia grazie all’appoggio dato dalle sinistre. Il mondo cattolico è in subbuglio: vengono prospettati scenari apocalittici nel quale regnano incontrastate perversioni sessuali e dissolutezze degne di Sodoma e Gomorra. Immediatamente la Democrazia Cristiana istituisce un comitato per la raccolta di firme atta ad indire un referendum abrogativo che elimini per sempre questo scempio perpetrato contro la morale.

Si apre un contenzioso destinato a durare più di tre anni, fino ad una calda domenica di maggio del 1974, quando gli italiani saranno finalmente chiamati a decidere in prima persona del loro futuro e allora …!

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento