LA 2a GIORNATA DELLA FASE ELIMINATORIA DI COPPA ITALIA 1970-71 E LA MORTE DI JOCKEN RIND

In settimana tocca al Milan fare il proprio esordio stagionale. Rivera e compagni sono impegnati sul campo della neo-promossa Varese di Niels Liedholm. I rosso-neri imitano i cugini ritornando con una netta vittoria per 4 a 0.

Il sabato successivo Arezzo e Verona potrebbero conquistare la ribalta nazionale anticipando il loro incontro. A sorpresa gli aretini padroni di casa si impongono per 1 a 0 compromettendo il cammino degli scaligeri nella coppa nazionale.

L’impresa dei toscani, però, passa in secondo piano davanti a quanto accade a Monza. Il giorno successivo è previsto il Gran Premio d’Italia di Formula UNO, evento atteso con grande entusiasmo dal pubblico italiano, alla luce degli ultimi eccellenti risultati colti dalla Ferrari in Germania ed in Austria. Le prove sono esaltanti, fino a quando l’austriaco Jochen Rind, saldamente in testa alla classifica mondiale, non esce di strada trovando la morte. La successiva vittoria in gara di Cley Regazzoni, la prima per lui, è velata di grande tristezza.
COPPA ITALIA – 2a GIORNATA: domenica 6 settembre 1970
GIRONE A

Pisa – Cagliari 2-4

Livorno – Massese 0-0

CLASSIFICA:

Livorno e Massese 3; Cagliari 2; Pisa 0.
GIRONE B

Cesena – LR. Vicenza 1-0

Modena – Bologna 1-0

CLASSIFICA:

Cesena 3; LR. Vicenza e Modena 2; Bologna 1.
GIRONE C

Inter – Atalanta 1-2

Como – Monza 0-1

CLASSIFICA:

Monza 3; Inter 2; Atalanta 1; Como 0.
GIRONE D

Brescia – Milan 0-1

Mantova – Varese 1-0
<br<

CLASSIFICA:

Milan 4; Brescia e Mantova 2; Varese 0.
GIRONE 5

Novara – Juventus 2-2

CLASSIFICA:

Novara 3; Arezzo e Juventus 2; Verona 1.
GIRONE F

Sampdoria – Torino 3-3

Perugia – Ternana 0-2

CLASSIFICA:

Sampdoria e Torino 3; Ternana 2; Perugia 0.
GIRONE G

Bari- Foggia 1-0

Taranto – Fiorentina 0-1

CLASSIFICA:

Fiorentina 4; Bari e Taranto 2; Foggia 0.
GIRONE H

Catanzaro – Palermo 2-0

Roma – Lazio 2-0

CLASSIFICA:

Roma 4; Catanzaro e Lazio 2; Palermo 0.
GIRONE I

Casertana – Napoli 0-2

Catania – Reggina 3-3

CLASSIFICA:

Napoli 4; Catania 2; Casertana e Reggina 1.
Questa volta tocca all’Atalanta l’onore di assurgere alle cronache nazionali per essere andata a vincere sul campo dell’Inter. I nerazzurri bergamaschi, reduci dalla fallimentare stagione precedente nella quale hanno rischiato la retrocessione in serie C, vogliono ritornare laddove la loro tradizione di provinciale di lusso vuole che stiano. Festeggia anche Novara capace di imporre il pari alla Juventus mettendosi in pole position per un clamoroso passaggio del turno.

Per il resto la giornata non riserva particolari sorprese con le grandi capaci di mettere in cassaforte il passaggio ai quarti di finale.

Intanto si avvicina anche l’inizio delle coppe europee. Per potersi meglio preparare le nostre squadre anticipano al sabato il loro impegno nella seconda competizione nazionale.
COPPA ITALIA – ANTICIPI 3a GIORNATA – sabato 12 settembre 1970

<br

>

Cagliari – Massese 4-1 Girone A

LR. Vicenza – Bologna 1-3 Girone B

Torino – Perugia 4-1 Girone F

Lazio – Catanzaro 3-0 Girone H
La massese,compagine presente per la prima volta nella sua storia nel calcio che conta, ha l’onore di esibirsi sul campo dei Campioni d’Italia in carica i quali dimenticano il passo falso di Livorno infilando il loro secondo poker consecutivo e costringendo il Livorno ad imporsi nel difficile e sentitissimo derby col Pisa, storica nemica dei labronici. Spera anche il Bologna vittorioso a Vicenza, mentre il Torino mette una seria ipoteca sul passaggio del turno strapazzando il Perugia. Probabilmente inutile, invece, si rivela la bella affermazione della Lazio sul Catanzaro, dovendo fare i conti con la Roma impegnata in un agevole incontro col Palermo praticamente già fuori da tutti i giochi.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento