“PING PONG” PER LA DISTENSIONE

Dopo oltre dieci anni, sembra strana una domenica di serie A senza Helenio Herrera, l’artefice della storia di calcio più esaltante del decennio appena concluso!
25a GIORNATA: domenica 11 aprile 1971

Bologna – Cagliari 0-0

Foggia – Fiorentina 1-1

19′ Saltutti (FO), 55′ De Sisti rig.

LR. Vicenza – Juventus 1-1

10′ Marchetti, 62′ Cinesinho (LR)

Milan – Napoli 1-1

5′ Combin (MI), 23′ aut. Maldera

Roma – Catania 5-0

15′ Amarildo, 42′ Zigoni, 46′ Vieri, 50′ Cappellini, 78′ Zigoni

rig.

Sampdoria – Lazio 2-3

21′ Chinaglia, 39′ Salvi (SA), 44′ aut. Lodetti, 74′ Massa, 88′ Salvi

(SA)

Torino – Verona 1-0

85′ Cereser rig.

Varese – Inter 1-3

23′ e 25′ Boninsegna, 47′ Jair, 49′ Nuti (VA)

CLASSIFICA:

Inter 39; Milan 36; Napoli 34; Juventus 29; Bologna 28;

Roma 27; Cagliari 26; Foggia 23; Torino 22; LR. Vicenza e Verona 21; Sampdoria e Varese

20; Fiorentina e Lazio 19; Catania 16.

L’Inter passa anche a Varese e allunga in quanto Milan e Napoli si

dividono la posta e praticamente si escludono a vicenda dalla lotta per il titolo a meno

di un clamoroso crollo della capolista.

Dietro un rigore di Angelo Cereser, arcigno difensore che si è specializzato nella

trasformazione dei tiri dagli undici metri, consegna ai suoi una vittoria fondamentale

nello scontro diretto col Verona, ex compagine dell’allenatore Giancarlo Cadè.

In settimana lo sport è di nuovo protagonista sulle prime pagine dei giornali

e nei titoli d’apertura dei notiziari radio-televisivi. Il 14 aprile, infatti, il

segretario del Partito Comunista cinese Chu En Lay, il primo ministro, apre le porte di

Pechino a una delegazione di atleti statunitensi per i campionati di Ping Pong in Cina.

Con questa mossa egli intende favorire e promuovere il disgelo dei rapporti fra gli Stati

Uniti e la Cina di Mao. La sfida avrà una grande importanza negli sviluppi positivi della

politica cinese compresi i successivi contatti che seguiranno dopo il “grande evento”

(tale viene visto da tutto il mondo questa semplice partita di ping pong).

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento