CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1974-75: IL GIRONE D’ANDATA DALLA 7a ALLA 9a GIORNATA

L’esito della partita contro l’Olanda è argomento molto caldo anche sugli spalti che, nel primo pomeriggio di questa domenica di novembre, si vanno riempiendo.
7a GIORNATA: domenica 24 novembre 1974

Bologna – Torino 1-3

10′ Graziani, 56′ e 70′ Pulici, 89′ Landini II (BO)

Cesena – Napoli 0-0

Fiorentina – Varese 2-0

15′ Antognoni, 33′ Casarsa

Juventus – Roma 1-0

56′ Damiani rig.

LR. Vicenza – Ternana 1-0

23′ Galuppi

Lazio – Cagliari 1-0

76′ Frustalupi

Milan – Ascoli 2-0

6′ e 29′ Chiarugi

Sampdoria – Inter 1-1

15′ R. Rossi, 67′ aut. Bini (SA)

CLASSIFICA:

Juventus 11; Lazio e Torino 10; Bologna, Fiorentina, Milan e Napoli 9; Inter 8; Cagliari 6; Cesena, LR. Vicenza, Sampdoria e Varese 5; Roma e Ternana 4; Ascoli 3.
Oscar Damiani lancia la Juventus in vetta avvalendosi pure dell’aiuto dei cugini granata corsari a Bologna, grazie ad una delle tante imprese della nuova coppia gol del calcio italiano formata da Francesco Graziani, centravanti che fa della generosità il suo punto di forza e Paolino Pulici, ala sinistra di rara efficacia quando si tratta di buttarla dentro.

Torna la Coppa Uefa che vede impegnate solamente Juventus e Napoli. Per i partenopei c’è un ostacolo duro rappresentato dai cecoslovacchi delloBanik Ostrava. Dopo alcuni anni bui, il movimento di questo Paese sta mettendo in mostra una serie di giovani tecnicamente dotati destinati a ridare lustro ad una delle nazionali più prestigiose della storia del calcio.

Ancor più ostico, in verità, è il match che attende la Juventus. Sebbene siano partiti elementi come Cruijff e Neskens, l’Ajax rappresenta pur sempre una delle realtèà più importanti del vecchio continente, disponendo di un settore giovanile capace di sformare talenti in serie. Tuttavia a Torino un rigore trasformato da Oscar Damiani consente agli uomini allenati da Carlo Parola di guardare al match di ritorno con un certo ottimismo. Non altrettanto può fare il Napoli sconfitto in casa per 2 a 0.
8a GIORNATA: domenica 1 dicembre 1974

Ascoli – Fiorentina 0-1

77′ Desolati

Bologna – Ternana 1-1

10′ Savoldi (BO), 81′ Masiello

Inter – Juventus 0-1

72′ Capello

Napoli – Cagliari 5-0

5′ Braglia, 6′ Juliano, 17′ Braglia, 47′ rig. e 75′ Clerici

Roma – Lazio 1-0

36′ De Sisti

Sampdoria-LR. Vicenza 1-1

13′ Sormani, 19′ Prunecchi (SA)

Torino – Milan 1-1

17′ Zaccarelli (TO), 44′ Chiarugi

Varese – Cesena 1-1

13′ Bertarelli rig., 19′ Prato (VA)

CLASSIFICA:

Juventus 13; Fiorentina, Napoli e Torino 11; Bologna, Lazio e Milan 10; Inter 8; Cagliari, Cesena, LR. Vicenza, Roma, Sampdoria e Varese 6; Ternana 5; Ascoli 3.
Grazie ad un gol di Fabio Capello la Juventus va a vincere in casa dell’Inter e stacca le avversarie approfittando del contemporaneo pareggio casalingo del Torino col Milan e della sconfitta della Lazio nel derby capitolino a firma Giancarlo De Sisti.

Il successo di Milano ha altresì l’effetto di allontanare l’Inter dal vertice. Dopo i buoni risultati ottenuti nel pre campionato, i milanesi stanno entrando in una pesante crisi tecnica che non lascia presagire nulla di buono per il proseguimento della stagione.
9a GIORNATA: domenica 8 dicembre 1974

Cagliari – Roma 1-2

24′ G. Morini, 56′ Gori (CA), 85′ De Sisti

Cesena – Inter 0-0

Fiorentina-LR. Vicenza 0-0

Juventus – Torino 0-0

Lazio – Bologna 1-0

61′ Franzoni

Milan – Napoli 0-0

Ternana – Sampdoria 1-1

24′ Gritti (TE), 69′ Valente

Varese – Ascoli 3-1

17′ Sperotto, 21′ e 54′ Tresoldi, 80′ Zandoli (AS)

CLASSIFICA:

Juventus 14; Fiorentina, Lazio, Napoli e Torino 12; Milan 11; Bologna 10; Inter 9; Roma e Varese 8; Cesena, LR. Vicenza e Sampdoria 7; Cagliari e Ternana 6; Ascoli 3.
In una giornata estremamente povera di reti, spicca il ritorno al successo della Lazio, la quale aggancia in seconda posizione Fiorentina, Napoli e Torino, quest’ultima reduce dal pareggio a reti bianche nel derby contro la Juventus.

Ancora una volta Giancarlo De Sisti si rivela decisivo per la sua Roma spingendo i giallo-rossi fuori dai bassi fondi della graduatoria nei quali, invece, sta finendo il Cagliari.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento