COPPA ITALIA 1975-76: LA 1a E LA 2a GIORNATA DELLA FASE ELIMINATORIA

Anche per i calciatori arriva il momento di tornare a fare sul serio: in settimana inizia la prima fase di Coppa Italia. Inutile dire che il Napoli di Giuseppe Savoldi è al centro dell’attenzione di tutti.
COPPA ITALIA – FASE ELIMINATORIA – 1a GIORNATA: mercoledì 31 agosto 1975
GIRONE A

Juventus – Taranto 2-0

Ternana – Inter 0-2

Riposa: Sambenedettese

CLASSIFICA:

Inter e Juventus 2; Sambenedettese, Taranto e Ternana 0.
GIRONE B

Genoa – Bologna 0-0

Modena – Como 0-1

Riposa: Atalanta

CLASSIFICA:

Como 2; Bologna e Genoa 1; Atalanta e Modena 0.

GIRONE C

Cesena – Napoli 0-0

Palermo – Foggia 1-2

Riposa: Reggiana

CLASSIFICA:

Foggia 2; Cesena e Napoli 1; Palermo e Reggiana 0.
GIRONE D

Ascoli – Lazio 0-0

Varese – Brescia 0-0

Riposa: Avellino

CLASSIFICA:

Ascoli, Brescia, Lazio e Varese 1; Avellino 0.
GIRONE e

Milan – Perugia 3-1

Spal – Brindisi 1-0

Riposa: Catanzaro

CLASSIFICA:

Milan e Spal 2; Brindisi, Catanzaro e Perugia 0.
GIRONE F

Piacenza – Sampdoria 0-2

Roma – Pescara 5-1

Riposa: LR. Vicenza

CLASSIFICA:

Roma e Sampdoria 2; LR. Vicenza, Pescara e Piacenza 0.
GIRONE G

Cagliari – Catania 0-0

Verona – Torino 2-0

Riposa: Novara

CLASSIFICA:

Verona 2; Cagliari e Catania 1; Novara e Torino 0.
Il Napoli torna da Cesena con un pareggio senza reti, quelle che invece non mancano al Milan e alla Roma, le due compagini che meglio si presentano al debutto. La sorpresa di giornata arriva invece da Verona con gli scaligeri, neo promossi, che sconfiggono il ringiovanito Torino di Gigi Radice. In realtà la società veneta ha deciso di allestire un organico ricco d’esperienza e di ottimi centrocampisti che dovrebbero permettere loro di conquistare una salvezza tranquilla. Infatti in un telaio ben collaudato si inserisce il ritorno di Emiliano Mascetti e l’arrivo di Adelio Moro, tre quartista di ottime qualità. Il tutto è stato dato in mano a Ferruccio Valcareggi, il quale ha modo di rientrare nel grande calcio.

La settimana termina con una data storica per l’Europa. Il 30 agosto la sonda Cos B
viene lanciata nello spazio. Con quasi vent’anni di ritardo parte il programma spaziale del vecchio continente.

L’avvenimento precede la seconda giornata di Coppa Italia nella quale spicca il big match di Milano tra Inter e Juventus.
COPPA ITALIA – FASE ELIMINATORIA – 2a GIORNATA: domenica 31 agosto 1975
GIRONE A

Inter – Juventus 1-0

Sambenedettese – Ternana 1-3

Riposa: Taranto

CLASSIFICA:

Inter 4; Juventus e Ternana 2; Sambenedettese e Taranto 0.
GIRONE B

Atalanta – Genoa 0-1

Bologna – Como 0-0

Riposa: Modena

CLASSIFICA:

Como e Genoa 3; Bologna 2; Atalanta e Modena 0.
GIRONE C

Foggia – Cesena 1-2

Napoli – Reggiana 2-1

Riposa: Palermo

CLASSIFICA:

Cesena e Napoli 3; Foggia 2; Palermo e Reggiana 0.
GIRONE D

Avellino – Ascoli 0-1

Lazio – Varese 1-0

Riposa: Brescia

CLASSIFICA:

Ascoli e Lazio 3; Brescia e Varese 1; Avellino 0.
GIRONE E

Brindisi – Milan 0-2

Catanzaro – Spal 0-2

Riposa: Perugia

CLASSIFICA:

Milan e Spal 4; Brindisi, Catanzaro e Perugia 0.
GIRONE F

LR. Vicenza – Piacenza 2-3

Sampdoria – Roma 5-3

Riposa: Pescara

CLASSIFICA:

Sampdoria 4; Piacenza e Roma 2; LR. Vicenza e Pescara 0.
GIRONE G

Catania – Novara 1-0

Torino – Cagliari 1-0

Riposa: Verona

CLASSIFICA:

Catania 3; Torino e Verona 2; Cagliari 1; Novara 0.
Va all’Inter il primo big match stagionale contro la Juventus, con i milanesi che guadagnano un vantaggio significativo in vista del passaggio del turno. Nell’altro scontro tra compagini di serie A la Roma esce pesantemente sconfitta dal campo della Sampdoria dopo una gara altamente spettacolare, dal risultato decisamente inusuale in un’epoca in cui si segna col contagocce. Prosegue la striscia vincente del Milan, mentre il Napoli esordisce con un successo davanti al proprio pubblico.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento