MILAN-INTER 2-0: ULTIMO TROFEO TARGATO NEREO ROCCO

Nella prima domenica di luglio Milano è teatro del terzo derby stagionale, questa volta valido per l’assegnazione della Coppa Italia di calcio. Per le due società si tratta dell’occasione per dare senso ad una stagione assai avara di soddisfazioni, con l’Inter quarta a distanza siderale dalla Juventus Campione d’Italia e col Milan reduce da un campionato disastroso, che lo ha visto rischiare addirittura la retrocessione. I tempi in cui le due società dominavano in Italia ed in Europa sembrano lontanissimi!
COPPA ITALIA – FINALE -: Milano, domenica 3 luglio 1977
MILAN – INTER 2-0

RETI: 64’ Maldera III, 89’ Braglia G.

MILAN: Albertosi, Sabadini, Maldera III; Morini II (12′ Boldini), Bet, Turone; Bigon, Biasiolo, Calloni, Rivera, Braglia G.. All.: N. Rocco.

INTER: Bordon I, Canuti (70′ Guida), Fedele; Oriali, Gasparini, Facchetti; Pavone, Merlo (76′ Roselli), Anastasi, Mazzola, Marini. All.: Chiappella.

ARBITRO: Gussoni di Tradate.
Un Milan più tonico ed evidentemente più motivato, dal momento che i ner’azzurri si erano già garantiti la partecipazione alla Coppa Uefa 1977-78, mette in bacheca la quarta Coppa Italia della sua storia. La pausa per l’impegno della nazionale è evidentemente servita a Rocco per rimettere a posto le cose in uno spogliatoio profondamente diviso e sfiduciato. Al “paron” è bastato poter lavorare un paio di settimane senza l’assillo di un’incredibile salvezza da conquistare, per plasmare una squadra competitiva. Questa è l’ultima serata in cui il grande triestino è protagonista in prima persona.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento