CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1974: LE ALTRE PARTITE DEL 23 GIUGNO

In questa prima domenica d’estate anche il girone C emette i suoi verdetti. Dopo il pareggio strappatole dalla Svezia si attende la reazione dell’Olanda. Per tutti paga l’ala sinistra Keizer avvicendato dal giovanissimo Robert Resenbrink.
Dortmund (Westfalenstadion) – domenica 23 giugno 1974 – ore 16.00

HOLANDA – BULGARIA 4-1 (GIRONE C: 3a GIORNATA)


RETI: 8’ rig. e 45’ Neeskens rig., 71’ Rep, 78’ aut. Krol (BU), 88’ De Jong

OLANDA: Jongbloed, Suurbier, Rijsbergen; Haan, Krol, Jansen; Neeskens (78 de Jong), Van Hanegem (36 Israël), Rep, Cruijff (cap.), Rensenbrink. C.tT. R. Michels.

BULGARIA: Stoykov, Velitchkov, Kolev; Penev, Voinov, Bonev (cap.); Denev, Panov (46 Borisov), Stoyanov (57 Mikhailov), Z.Vassilev, Ivkov. C.T.: M. Mladenov.


TERNA ARBITRALE: Boskovic (Australia); g.l.: Eschweiler (Germmania Ovest), Biwersi (Germania Ovest).

SPETTATORI: 53.000.

Düsseldorf (Rheinstadion) – domenica 23 giugno 1974 – ore 16.00


SVEZIA – URUGUAY 3-0 (GIRONE C: 3a GIORNATA)

RETI: 46’ Edström , 74’ Sandberg, 78’ Edström

SVEZIA: Hellström, Grip, Karlsson; Larsson, Andersson, Nordqvist (cap.); Kindvall (78 Torstensson), Grahn, Magnusson (82 Ahlström), Sandberg, Edström. C.T.: G. Eriksson.

URUGUAY: Mazurkiewicz (cap.), Jauregui, Milar; Forlan, Pavoni, Esparrago;
Rocha, Garisto (46 Masnik), Morena, Mantegazza, Corbo (43 Cubilla). C.T.: R. Porta.


TERNA ARBITRALE: Linemayr (Austria); Llobregat (Venezuela), Aldinger (Germania Ovest).

SPETTATORI: 28.000.

LA CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. S. G.F. G.S.

1. OLANDA 5 3 2 1 0 6 1

2. SVEZIA 4 3 1 2 0 3 0

3. Bulgaria 2 3 0 2 1 2 5

4. Uruguay 1 3 0 1 2 1 6

L’Olanda reagisce in modo veemente alle critiche della stampa interna servendo un poker alla Bulgaria la quale, ancora
una volta lascia il mondiale senza aver vinto una sola gara.

Gli arancioni vengono accompagnati al turno successivo dalla Svezia la cui porta è ancora inviolata.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE#

Lascia un commento