ATLETICO MADRID-FIORENTINA 3-0: I VIOLA MANCANO IL BIS!

Il Paese non può far altro che commuoversi di fronte alle immagini di distruzione provenienti dall’Irpinia, ma la vita continua e così, il primo mercoledì di settembre il calcio italiano chiude ufficialmente la stagione 1961-62 con l’assegnazione della Coppa delle Coppe. A maggio Fiorentina e Atletico Madrid avevano pareggiato per 1 a 1 a Glasgow rendendo necessaria la ripetizione dell’incontro. Dato il mondiale incombente, la gara viene posticipata a settembre. Teatro della sfida è Stoccarda. I viola possono contare su un buon tifo a favore data la presenza di molti italiani impiegati nelle industrie automobilistiche locali.
COPPA DELLE COPPE 1961-62 – FINALE – Stoccarda (Neckarstadion) – mercoledì 5 settembre 1962
ATLETICO MADRID – FIORENTINA 3-0

RETI: 8′ Jones, 27′ Mendonca, 59′ Peiro.

FIORENTINA: Madinabeytia, Rivilla, Calleja; Ramirez, Griffa, Glaria; Jones, Adelardo, Mendonca, Peiro, Collar.

FIORENTINA: Albertosi; Robotti, Castelletti; Malatrasi, Orzan, Marchesi; Hamrin, Ferretti, Milani, Dell’Angelo, Petris.

SPETTATORI: 38.000.
Non basta ai viola il calore del pubblico sugli spalti per mantenere la coppa nella bacheca! L’Atletico Madrid si rivela troppo forte e troppo in forma ed in meno di un’ora chiude la pratica. Per i “colcioneros” la festa è doppia, soprattutto ripensando alla batosta rimediata dagli odiati rivali del Real nell’ultima finale di Coppa dei Campioni per mano del Benfica di Eusebio.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento