COPPA ITALIA 1968-69: LA 2a GIORNATA DEL GIRONE ELIMINATORIO

Il mercoledì successivo il Napoli inizia l’avventura nella coppa delle Fiere, diventando la prima squadra italiana ad esordire nelle competizioni europee stagionali. Contro gli svizzeri del Grasshopper i campani prevalgono per 3 a 1, grazie ad una rete di Altafini e ad una doppietta della mezz’ala Egidio Salvi.

La settimana termina con alcuni fatti destinati ad infuocare ulteriormente il clima sociale. Il 13 settembre l’Albania esce improvvisamente dal Patto di Varsavia, rompe i legami con Mosca e si mette nelle mani della Cina comunista marxista maoista, che per la prima volta controlla un Paese occidentale dentro il Mediterraneo, fornendo aiuti economici,
militari e politici a questo territorio molto vicino all’Italia. Mao è più vicino!

Il clima, però, si surriscalda anche all’interno del mondo cattolico. Il giorno successivo la polizia sgombra il duomo di Parma occupato dai cattolici del dissenso che richiedono un solo Vangelo, compreso dai poveri e non finanziato dai ricchi. La contestazione, infatti, è iniziata quando si è saputo che il vescovo della città ducale ha deciso di costruire una nuova chiesa con i contributi offerti dalla locale Cassa di Risparmio. Scesi da Bolzano (Circolo Fratelli Bruder), da Milano (Circolo Bernanos), da Verona (Circolo Mounier) gli studenti cattolici entrati nella cattedrale durante
la messa hanno richiesto ad alta voce un dibattito con il vescovo il quale, perse le staffe, richiede immediatamente l’intervento della polizia per far scacciare i “profanatori
del tempio”. Evidentemente non si è trovato d’accordo con questa piccola parte pur sempre “Popolo di Dio”. A breve vedremo le conseguenze di un simile gesto.
COPPA ITALIA – TURNO ELIMINATORIO 2a GIORNATA -: domenica 15 settembre 1968
GIRONE A

Monza – Milan 0-3

Ternana – LR. Vicenza 2-3

CLASSIFICA:

LR. Vicenza e Milan 4; Monza e Ternana 0.
GIRONE B<d


Catania – Palermo 1-1

Catanzaro – Napoli 0-1

CLASSIFICA:

Napoli 4; Catanzaro 2; Catania e Palermo 1.

GIRONE C
Genoa – Cesena 1-0

Juventus – Sampdoria 5-0

CLASSIFICA:

Juventus 3; Genoa e Sampdoria 2; Cesena 1.</div

GIRONE D
Bari – Fiorentina 3-5

Foggia – Pisa 3-0

CLASSIFICA:

Fiorentina e Foggia 3; Bari e Pisa 1.

GIRONE E

Como – Inter 1-1

Lecco – Atalanta 0-0

CLASSIFICA:

Atalanta 3; Inter e Lecco 2; Como 1.
GIRONE F

Lazio – Bologna 1-1

Spal – Roma 0-0

CLASSIFICA:

Roma 3; Bologna e Spal 2; Lazio 1.

GIRONE G
Modena – Torino 2-4

Reggiana – Verona 0-2

CLASSIFICA:

Torino e Verona 4; Modena e Reggiana 0.
GIRONE H

Brescia – Varese 1-2

Padova – Mantova 1-0

CLASSIFICA:

Padova e Varese 3; Mantova 2; Brescia 0.
GIRONE I
Perugia – Cagliari 0-1

Reggina – Livorno 1-0

CLASSIFICA:

Cagliari e Reggina 4; Livorno e Perugia 0.

Il Milan ottiene una netta vittoria contro il Monza trovandosi a punteggio pieno e potendo contare su due risultati nei confronti del Vicenza uscito vincente dalla battaglia di Terni. Nella medesima situazione si trova il Torino nei confronti del Verona, mentre la Fiorentina, prevalente nella goleada di Bari, deve evitare di giungere a pari merito col Foggia.

Si fa pesante la situazione dell’Inter incapace di superare il Como tra le mura amiche. Il dopo Herrera-Moratti non è iniziato sotto i migliori auspici.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

Lascia un commento